Piretro: insetticida per orto


piretro-usi

Il piretro è un insetticida di origine vegetale efficace nella lotta dei parassiti che infestano puntualmente le colture orticole e molte piante ornamentali.

Il piretro agisce contro gli insetti succhiatori come afidi, tripidi, aleuroidi, ecc., contro gli insetti masticatori come dorifera, larve di lepidotteri, di coleotteri ed anche contro zanzare, mosche e scarafaggi.

Afidi

Si tratta di un prodotto bassa tossicità che rispetta l’ambiente, l’uomo, gli animali, gli insetti utili (coccinelle e simili) e gli insetti impollinatori (api, ecc.) che si ottiene da fiori simili a margherite della specie Chrysanthemum cinerariaefolium, coltivate in po’ ovunque.

antiparassitario-piretro



Usi

La polvere di piretro ottenuta dall’essiccazione dei capolini floreali va diluita in acqua secondo le dosi indicate sulla confezione.

Il pH dell’acqua deve essere leggermente acido ( non inferiore a 4) e  può essere corretto con l’aggiunta di alcune gocce di aceto o di limone.

Dopo la preparazione, la soluzione, ben miscelata con una bacchetta di legno, va versata negli appositi erogatori e irrorata subito sulle colture ortive a foglie e sugli ortaggi.

Si consigliano nebulizzazioni soprattutto sotto le pagine inferiori delle foglie, il luogo dove si annidano le uova degli insetti parassiti.

piretro-antiparassitario

Trattamenti

I trattamenti vanno effettuati nelle ore più fresche della giornata, preferibilmente dopo il tramonto del sole. Le piante di ortaggi coltivate in vaso vanno irrorate con spruzzatori di piccole dimensioni dalla capacità masima di 1 litro. E’ bene effettuare tale operazione nelle ore più fresche della giornata e quando non c’è vento.

Avvertenze

Per evitare che le piretrine, i principi attivi del piretro, vengano disattivate, non mescolare con prodotti alcalini come ad esempio quelli a base di rame.

Per evitare contatti con la pelle e per la protezione degli occhi è preferibile indossare i guanti e gli occhiali di protezione.

Approfondimenti: Come usare il piretro come antiparassitario ed insetticida

tanacetum-cinerariifolium

Tossicità e residualità

il piretro è un insetticida naturale che non lascia residui nell’ambiente e nelle derrate alimentari, con un intervallo di pre -raccolta molto breve e quindi adatto per trattamenti prossimi alla raccolta.

Il prodotto, nel giro di 2-3 giorni, viene degradato dalla luce solare senza lasciare pericolosi residui nell’ambiente e senza arrecare danni agli insetti utili.

Agisce solo per contatto quindi uccide gli insetti solo dove viene irrorato e non penetra nei tessuti vegetali delle piante.

mosca

E come dicevamo è anche un ottimo rimedio contro le mosche.

Cose da sapere sul piretro

Guida alla coltivazione del Piretro

Piretro proprietà

Continua: Piretro proprietà





Lascia una risposta