Catambra pianta antizanzare


Catambra - pianta-antizanzare

La Catambra è la pianta antizanzare per eccellenza, un rimedio verde efficace anche nella lotta alle mosche, una pianta da coltivare ad albero o come siepe nel giardino e in vaso per abbellire l’intero delle case.

Caratteristiche della Catambra

La Catambra o Catalpa di Ambrogio, è una varietà di catalpa appartenente alla famiglia delle Bignoniaceae proveniente dalle zone boreali.
La pianta, decidua e alta circa 3, 5 metri, è dotata di robusto apparto radicale dal quale si sviluppa un tronco eretto con corteccia grigio – scuro che porta una chioma fittamente ramificata di forma tondeggiante.

I rami dalla ripresa vegetativa si coprono di grandi foglie cuoriformi di colore verde brillante ricche di catalpolo, una sostanza naturale dall’odore pungente ad effetto repellente efficacissimo contro tutte le zanzare compresa la tanto temuta zanzara tigre o Killer.

La Catambra è un ibrido che non si riproduce e quindi non fiorisce.

Coltivazione della Catambra

Esposizione: la pianta ama i luoghi luminosi e soleggiati ben riparati dai venti forti. Tollera molto bene anche le temperature al di sotto dei 15° C.

Terreno: si adatta a qualunque tipo di terreno ben drenato anche quello comune da giardino.

Annaffiature: generalmente si accontenta delle acque piovane ma in estate richiede in generale un elevato apporto idrico.

Potatura della Catambra

Per ottenere il massimo della sua azione repellente non va potata ma vanno recisi solo i rami secchi e quelli danneggiati dal vento e dal freddo.

 

Parassiti e malattie della Catambra

E’ una pianta resistente agli attacchi dei parassiti e non necessita di cure particolari o di trattamenti anticrittogamici.

Usi della Catambra

E’ una pianta rustica facile da allevare anche in vaso all’interno della casa purchè riceva molta luce.

Per la capacità delle foglie di abbattere le polvere sottili, il PM10, è una pianta antinquinamento adatta come depuratore biologico nei parchi, nei giardini e nelle aree urbane particolarmente trafficate.

Continua: Piante antizanzare






Lascia una risposta