Pesto di foglie di vite


Pesto di foglie di vite

Sommario

Il pesto di foglie di vite appena raccolte per preparare un condimento delicato e aromatico, ideale per aperitivi e primi e secondi piatti a base di pesce: ricetta. ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Quantità:
2

Ingredienti Ricetta

  • Foglie di vite 10
  • Filetti di acciughe salate 3
  • Pinoli 30 g
  • Capperi 30 g
  • Mandorle tostate 8
  • Sale e pepe q.b
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Scorza di limone q.b
  • Succo di limone q.b
  • Pecorino romano q.b
  • Aglio 1 spicchio

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 30 g
  • Calorie 90

Pesto-foglie-vite



Preparazione del pesto di foglie di vite

Una ricetta insolita a base di foglie di vite tenere e fresche provenienti da agricoltura biologica, raccolte tra maggio-giugno per un pesto dal fusto particolare.

capperi sotto aceto

Sciacquate i capperi bene bene e scolateli.

Deliscate le acciughe salate e sciacquatele con un po’ di aceto di vino bianco. In alternativa potete utilizzare quelle già pronte sott’olio.

foglie-vite-pulizia

Lavate accuratamente le foglie di vite in acqua fredda  e poi risciacquatele una alla volta sotto il getto della fontana soprattutto la pagina inferiore per essere sicuri di aver eliminato polvere ed eventuali parassiti microscopici che si annidano lungo la nervatura centrale.

foglie-vite-lavaggio

Mettete le foglie di vite in un colapasta, fatele sgrondare e poi trasferitele su un canovaccio pulito stese l’una accanto alla’altra e tamponatele con carta assorbente da cucina.

foglie.vite-asciugatura

Eliminate il picciolo e la nervatura centrale con le forbici.

Portate ad ebollizione un po’ di acqua versatevi le mandorle per 2 minuti poi scolatele e strofinatele con un canovaccio asciutto per spellarle a vivo e lasciatele raffreddare.

Mettete le mandorle ben asciutte e i pinoli nel boccale di un frullatore.

Aggiungete un cucchiaino scarso di zucchero e frullate fino a ridurli a pezzetti piccolissimi.

Riducete a pezzetti le foglie di vite e mettetele nel trito di mandorle e pinoli.

acciughe sott’olio

Unite i filetti di acciughe e fate frullare versando l’olio a filo fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

pesto-foglie-vite

Infine aggiungete le foglie di vite spezzettate e un po’ di succo di limone e frullate ancora una volta.

Curiosità e suggerimenti

Si tratta di un pesto di tradizione pugliese che viene preparato quando si effettua la potatura estiva dei vigneti.

Il pesto preparato con le foglie di vite è ottimo come antipasto servito su crostini ideale per condire le pappardelle, trofie o altri tipi di pasta, gustoso con piatti a base di pesce.

Per gustarlo anche durante l’inverno vi consiglio di conservarlo in barattoli a chiusura ermetica dopo averli fatti bollire per 20 minuti nell’acqua e lasciati raffreddare in essa.

involtini-foglie-vite-riso

Altre ricette con le foglie di vite

Foglie di vite in salamoia

Involtini di foglie di vite con riso o dolmadakia

Galleria foto ricette foglie di vite

Continua: Foglie di vite sott’olio





Lascia una risposta