Kirsch o liquore di ciliegie casalingo


Kirsch o liquore di ciliegie casalingo

Sommario

Come preparare in casa il Kirsch o l'acquavite con le ciliegie morello chiamata anche acqua di ciliegie: ricetta, ingredienti, dosi, calorie e foto del procedimento.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Ciliegie morello 500 g
  • Grappa 1 l
  • Zucchero semolato 750 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 bicchierino
  • Calorie 225

Kirsch-ricetta-casalinga



Preparazione del Kirsch

Per preparare il Kirsch casalingo vi occorrono le ciliegie morello o Schattenmorello o Northern Kriekcomunemente, conosciute come amarene e un barattolo di vetro a chiusura ermetica e ben sterilizzato.

Amarene-ciliegie

Le ciliegie o amarene devono essere mature al punto giusto, succose e polpose. Scartate quelle mollicce o spaccate; lavate le ciliegie in acqua fredda. Trasferitele poi in un colapasta, risciacquatele sotto il getto della fontana e poi fatele sgrondare ben bene.

Trasferite le amarene su un canovaccio pulito ed asciugatele tamponandole delicatamente con carta assorbente da cucina.

amarene-pulizia

Eliminate il picciolo e snocciolatele. Sciacquate i noccioli e pestatene alcuni in un mortaio fino a sbriciolarli.

noccioli di ciliegia

Disponete noccioli e ciliegie in un grande vaso di vetro, nel quale aggiungerete la grappa.

amarene-sciroppo

Aggiungete la grappa; chiudete il barattolo con il coperchio, agitatelo per qualche secondo e poi conservatelo in un luogo asciutto e buio per circa 2 mesi.

Kirsch-grappa-amarene

Trascorso il tempo di macerazione preparate lo sciroppo.

Kirsch-preparazioneMettete in una pentola l’acqua, aggiungete lo zucchero e mescolate bene.

Trasferite la pentola sul fuoco e fate bollire a fiamma moderata fino a quando lo zucchero si sarà sciolto del tutto e si formerà uno sciroppo abbastanza denso.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

amarene-filtrazione

Nel frattempo, prendete un contenitore abbastanza capiente e filtra il liquore utilizzando un colino a maglie fitte.

Mescolate il liquore allo sciroppo e filtrate ancora fino a quando il Kirsch non sarà bello limpido.

Per ottenere un liquore chiaro e limpido potete mettere sull’imbuto un filtro o una garza sterile.

Kirsch-ingredienti

Versate il Kirsch in bottiglie sterilizzate oppure utilizzate quelle della grappa e; tappate, attaccate  un’etichetta con la data di preparazione e fate riposare per altri 2 mesi in un luogo buio.

Trascorso il tempo indicato, potete gustare il kirsch, caldo o ghiacciato a seconda della stagione, per accompagnare i vostri dolci.

Potete utilizzare il Kirsch per la preparazione della famosa torta Foresta nera, per la cioccolata, per accompagnare la classica fonduta, per preparare cocktail tipo il Florida, il Black Forest, il Lady Finger e il MajorTom ed il Lady Finger. Infine diluito con l’acqua il Kirsch è ottimo per la bagna di dolci alla frutta.

Consiglio

Le ciliegie o amarene potete utilizzarle come le amarene sciroppate o le ciliegie sciroppate per accompagnare dolci al cucchiaio, cioccolata e per farcire torte, gelati e granite.

Kirsch

Curiosità

Il Kirsch  viene chiamato comunemente acqua di ciliegie in riferimento alla parola kirsch che in tedesco significa appunto ciliegia e wasser che significa acqua.

In Germania il Kirsch, in inverno, viene servito caldo o viene riscaldato tenendo il bicchiere chiuso tra le mani.

Si tratta di un’acquavite prodotta in Alsazia, Svizzera tedesca, in Austria, in Germania nella regione della Foresta Nera e in Francia e nella zona del Vosgi.

Galleria foto ricette ciliegie


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta