Albicocche sciroppate


Albicocche sciroppate

Sommario

Ricetta casalinga per preparare albicocche sciroppate genuine e senza conservanti appena colte nel frutteto, in giardino o nell'orto: ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
1 ora 20 minuti
Tempo di cottura:
1 ora 5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Albicocche 3 kg
  • Zucchero 1500 gr
  • Acqua 3 l
  • Limone 1 scorza

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 85

albicocche-sciroppate-preparazione



Preparazione delle albicocche sciroppate

Per la preparazione di questa ricetta occorrono albicocche non troppo mature, sode e prive di ammaccature e soprattutto non trattate con antiparassitari o anticrittogamici nel periodo della maturazione.albicocche-sciroppate-ingredienti

Scartate le albicocche troppo molli e quelle danneggiate.

albicocche

Lavate le albicocche sotto il getto dell’acqua corrente per eliminare la polvere ed eventuali parassiti presenti sulla buccia. Trasferitele in un colapasta e fatele sgrondare ben bene.

Albicocche-foto

Asciugate le albicocche con un canovaccio pulito; dividetele a metà e asportate il nocciolo senza romperle.

Albicocche-nocciolo

Preparate lo sciroppo: versate in una pentola l’acqua, aggiungete lo zucchero e la scorza di limone.

Sciroppo-zucchero

Mettete la pentola sul fuoco e quando lo sciroppo inizia a bollire, mescolate con un cucchiaio di legno. Abbassate la fiamma e lasciate bollire per circa 5 minuti o fino a completo scioglimento dello zucchero.

sciroppo-zucchero

Disponete le albicocche nei vasetti ben sterilizzati, ed evitate di lasciare spazi vuoti.

albicocche-sciroppo

Copritele con lo sciroppo caldo e tappate bene.

sterilizzazione-casalinga

Sterilizzazione e conservazione delle albicocche sciroppate

Avvolgete i vasetti con stracci da cucina, metteteli in una pentola capiente.

Aggiungete acqua calda fino a pochi centimetri dal tappo, Mettete la pentola sul fornello a fiamma moderata e sterilizzate per 20 – 30 minuti calcolando il tempo dall’ebollizione dell’acqua.

Trascorso il tempo indicato, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare i barattoli nell’acqua.

Togliete i barattoli dall’acqua, asciugateli, attaccate l’etichetta con la data di confezionamento e poi conservateli in un luogo fresco e buio.

albicocche-sciroppate

Consumate le albicocche sciroppate non prima di 1 mese dalla preparazione.

Altre ricette con le albicocche

pianta-albicocche

Cose utili da sapere sulle albicocche

Galleria foto albicocche

Continua: Liquore di albicocche





COMMENTI

  • Ennio - - Rispondi

    Vorrei conservare l'albicocche sciroppate a lungo tempo almeno per 5 mesi o di piu'

    • LauraB - - Rispondi

      Le albicocche preparate secondo questa ricetta si conservano a lungo in un luogo fresco e buio.
      Una volta aperto il barattolo conservare in frigo e consumare entro 2 giorni.

Lascia una risposta