Ragnetto rosso Parassita


ragnetto-rosso-tetranychus_urticae_with_silk_threads

Il Ragnetto rosso (Tetranychus urticae) è un parassita polifago che attacca  indistintamente vite, conifere, meli, peri, peschi ecc, diverse orticole, una grande quantità di piante annuali e perenni (geranio, petunia, zinnia, garofano, ecc) e piante d’appartamento.

colonia-di-ragnetti-rossi-tetranychus_urticae

Caratteristiche del ragnetto rosso – Tetranychus urticae

Il Ragnetto rosso è un acaro molto difficile da vedere ad occhio nudo ma molto evidente per i sintomi che manifesta.

Generalmente  le femmine, di piccole dimensioni e di colore rosso mattone con tubercoli biancastri sul dorso, depongono numerose uova rosso-vivo sotto e sopra le pagine delle foglie e sui teneri germogli.

Dalla schiusa delle uova nascono ragnetti di colore giallo-arancio . I maschi sono più piccoli delle femmine e di colore più chiaro.

ragnetto-rosso-tetranychus-urticae

Danni e sintomi del ragnetto rosso

I danni provocati dal ragno rosso si manifestano con sintomi ben evidenti come:

  • foglie bucate;
  • intensa decolorazione con ingiallimento del fogliame ;
  • comparsa di tinte anomale la cosidetta “bronzatura“;
  • disseccamento delle foglie;
  • formazione macchie biancastre purulente sulle pagini inferiori e fitte ragnatele sulle e tra le foglie.

foglie-bianche-ragno-rosso-tetranychus_urticae)_op_paprika


Piante attaccate dal ragnetto rosso

Tra le piante d’appartamento più a rischio Ficus benjamina, Kenzia, filodendro.

ragno-rosso-foto-tetranychus

Lotta, rimedi e trattamenti contro il ragnetto rosso

Sulle piante d’appartamento il ragnetto può essere eliminato con cotone imbevuto con acqua ed alcool e nei casi più gravi trattare soprattutto la pagina inferiore delle foglie o con insetticida Acaricida Gesal o Compo Acaricida.

Per eliminare il Ragnetto rosso su piante fruttifere si interviene generalmente:

  • su vite, agrumi, pero e melo con  l’insetticida-acaricida Flufenoxuron , un inibitore attivo su uova e stadi giovanili;
  • Fenazaquin, Clofentezine, Tebufenpirad, ecc. per la vite;
  • l’uso di Bromopropilato, Fenpyroximate, Pyridaben, Dicofol, ecc.per interventi sulla vite;
  • Dicofol, Fenpyroximate, Pyridaben, Exitazox, ecc.  per le drupacee.

Foto ed immagini del ragno rosso

Continua: Conifere malattie e parassiti






Lascia una risposta