Finocchietto selvatico tisana


tisana-gonfiore-addominale

Mal di pancia, gonfiore  e tensione addominale causati da stress, ansia, meteorismo e aerofagia possono essere attenuati o eliminati con tisane a base di finocchi0 selvatico,  tiglio, melissa, biancospino, e tante altre erbe officinali.

Tutte erbe che agiscono con efficacia sul sistema nervoso centrale e sulla muscolatura dell’addome.



Tisana di finocchietto selvatico

Tra le tante tisane proposte, oggi vi suggeriamo come preparare una gradevole tisana utilizzando solo le barbe e i semi del finocchio selvatico (finocchietto), una tisana ottima anche per chi soffre di digestione lenta, che aiuta a contrastare le coliche gassose dei lattanti e decongestionare le palpebre nei casi di congiuntivite.

finocchietto-tisana

I semi di finocchio selvatico si possono acquistare presso le erboristerie o nei supermercati oppure raccolti durante una passeggiata in montagna o in campagna ovviamente lontano da fonti di inquinamento.

Le barbe invece si raccolgono nel periodo maggio – luglio.

Possiamo anche decidere di coltivare il finocchietto in giardino o orto.

Ingredienti per la tisana al finocchio selvatico o finocchietto

  • 1 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di semi di finocchietto selvatico (barbe a piacere)
  • 1 cucchiaino di zucchero o miele

Preparazione della tisana al finocchio selvatico

  1. Mettete i semi di  finocchietto in un mortaio o in una busta e pestateli un pochino.
  2. Riempite una tazza di acqua e versatela in un pentolino.
  3. Aggiungetevi i semi – barbe, mettete sul fuoco e fate bollire  per 2 minuti.
  4. Togliete la tisana dal fuoco e lasciatela in infusione per circa 10 minuti.

20130828_130631

Filtrate l’infuso e zuccheratelo a piacere.

Cose da sapere sul finocchio selvatico

Il finocchietto ha inoltre molti altri usi da scoprire ed ha molteplici proprietà benefiche.

Galleria foto ed immagini del finocchietto

Continua: Decotto per occhi stanchi






Lascia una risposta