Pinscher Nano


Pinscher nano informazioni generali, caratteristiche, colori ammessi e consigli su alimentazione, cura, pulizia e prezzo.

pinscher-2



Pinscer nano

Il Pinscher nano è un cane davvero particolare in quanto può essere utilizzato come cane da compagnia e come cane da guardia nonostante le sue ridotte dimensioni.

La razza del Pinscher nano o zwergpinscher o piccolo dobermann è nata in Germania e risale al 1879 ma pare che le sue origini siano ancora più antiche, visti alcuni resti archeologici risalenti addirittura alla preistoria.

pincher-3

Pinscher nano caratteristiche

Il Pinscher nano racchiude in se le caratteristiche di un cane di grossa taglia come ad esempio il dobermann a cui è imparentato.

Le sue caratteristiche fisiche sono inequivocabili e possono essere considerate perfette in termini di proporzioni, almeno per quanto riguarda le razze di cani di piccola o piccolissima taglia.

Il Pinscher nano infatti presenta una corporatura molto armoniosa e ben equilibrata (l’altezza è quasi uguale alla lunghezza), con struttura muscolare ed ossea abbastanza sviluppata, arti ben paralleli fra loro.

La sua altezza non supera i 25/30 cm al garrese, il suo peso medio e di circa 6 kg e può vivere fino a 16/17 anni.

Quindi, nessun difetto tipico del nanismo, come occhi troppo grandi o sporgenti, arti corti, cranio eccessivamente globoso con fronte sporgente.

Il Pinscher nano è un capolavoro di armonia e proporzione.

Questo piccolo cane è fiero, forte, molto curioso e dotato di una grandissima energia e forza vitale, tanto che, per queste sue caratteristiche è sconsigliato a tutte quelle persone poco dinamiche.

pinscher-4

Pinscher nano carattere

Il Pinscher nano ha una personalità molto forte infatti non ha mai paura, è un “piccolo coraggioso”, molto orgoglioso e testardo ma che si affeziona subito e tanto a coloro che vivono con lui, soprattutto al padrone che protegge e segue ovunque.

E’ un cane molto intelligente ed apprende con estrema rapidità i comandi ma, essendo come già detto un pò testardo, va educato da subito.

In generale, si adatta benissimo alla vita in casa e, nonostante le sue piccole dimensioni, si rivela un guardiano eccezionale.

Facciamo presente che il pinscher nano è un cane molto rissoso nei confronti degli altri cani.

pinscher-5

Pinscher nano colori

Il Pinscher Nano si presenta con un mantello a pelo corto e raso, liscio e brillante e i colori ammessi secondo lo standard di razza sono: rosso cervo, marrone rossiccio, marrone rosso scuro e nero focato (focature rosse e marroni).

pinscher-cuccioli2

Pinscher nano alimentazione, cura e pulizia

Il Pinscher nano è un cane molto forte e per farlo stare bene in salute ha bisogno semplicemente di un’alimentazione corretta ed equilibrata.

L’alimentazione varia a seconda dell’età e dell’attività fisica che svolge quotidianamente ma, in ogni caso, bisogna somministrargli giuste quantità di pesce, carne, verdure ed alimenti ricchi di fibre, sali minerali e proteine.

Facciamo presente che tutto ciò che il pinscher nano mangia lo trasforma in energia e forza quindi è preferibile somministrargli crocchette e cibo secco e vi consigliamo di acquistare gli alimenti in negozi specializzati e non in supermercati.

Per quanto riguarda la cura e la pulizia bisogna fare molta attenzione alle orecchie e ai denti.

pinscher-cuccioli

Il Pinscher nano soffre particolarmente di otite quindi un’ottima igiene delle stesse (pulire con soluzione fisiologica massaggiando lentamente l’orecchi del cane) ne riduce drasticamente il rischio.

I denti devono essere puliti almeno una volta a settimana con un spazzolino imbevuto di acqua e bicarbonato di sodio.

Un altro consiglio che vi diamo è quello di tagliare regolarmente le unghie al cane soprattutto se trascorre tantissimo tempo in casa.

pinscher-6

Pinscher nano prezzo

Il costo di un cucciolo di Pinscher nano va da 500 € a 800 € ma i prezzi, come si suol dire, “ballano” abbastanza.

Pinscher nano immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta