Spigole al vino bianco

Il secondo di pesce a base di spigolette al vino bianco potrebbe essere un’ottima alternativa alla semplice spigola bollita. Le spigolette al vino bianco sono accompagnate da una profumatissima salsina a base di funghetti, burro e limone.

Ingredienti (dosi per 6 persone):

  • 6 spigole piccole
  • 25 gr. di funghi secchi
  • 1 cipolla
  • 2 acciughe
  • prezzemolo
  • 100 gr. di burro
  • un bicchiere di vino bianco
  • mezzo cucchiaio di farina
  • succo di limone

Preparazione:

Porre i funghi secchi in acqua fredda. In una pentola mettere una cipolla tagliata in fette sottili, le acciughe lavate e spinate, qualche fungo secco, un po’ di prezzemolo e la metà del burro. Far cuocere sul fornello a fuoco moderato finché la cipolla raggiunga un colore dorato. Quindi versare nella teglia il vino bianco, far insaporire per qualche minuto e poi aggiungere le spigole infarinate da ambo i lati.

A questo punto coprire la teglia con il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e far cuocere lentamente. Fare in modo che il liquido bolla. Ora coprire i pesci con un foglio di carta imburrato, chiudere il recipiente con un coperchio e passare la teglia in forno. Sfornare i pesci dopo circa dieci minuti e accomodarli su un piatto da portata.

Filtrare la salsina dei pesci e versarla in una piccola casseruola. Porla sul fuoco e addensarla con una noce di burro impastata con la farina. Quando la salsa sarà un po’ addensata, toglierla dal fuoco e unirvi altri pezzetti di burro e un po’ di succo di limone. Amalgamare bene. Versare la salsa ottenuta sulle spigole e portare in tavola.

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...