Yogurt casalingo ricetta

Yogurt casalingo ricetta
Sommario:

Uno yogurt dal sapore denso e genuino, con fermenti lattici vivi, preparato in casa come una volta: ricetta, ingredienti, dosi, preparazione e calorie.

Quantità: 4
Ingredienti Ricetta:
  • Latte 1 l
  • Fermenti lattici 20 g
  • Yogurt 3 cucchiai
Informazioni Nutrizionali:
  • Porzione: 100 g
  • Calorie: 59

Come preparare lo yogurt in casa? Cosa occorre? Quanti e quali metodi preferire? Come ottenere la consistenza desiderata? Come conservare lo yogurt? Quante calorie apportano 100 grammi di yogurt? Cosa sono i fermenti lattici?

yogurt

Cosa sono i fermenti lattici e proprietà

fermenti lattici o meglio i probiotici sono microrganismi, batteri vivi  “a favore della vita” che una volta assunti uccidono specie batteriche cattive ripristinando la flora batterica intestinale.

Esistono due grandi famiglie di batteri particolarmente amici del nostro intestino e si tratta della famiglia dei Lactobacillus e dei Bifidobacterium.

Si tratta, infatti, di batteri che normalmente vivono come ospiti nel nostro intestino e il nome deriva dal fatto che il risultato della loro digestione è l’acido lattico.

Sono indispensabili in caso di problematiche gastrointestinali: diarrea, gonfiori addominali, cattiva digestione, colite, ecc. o dopo aver assunto degli antibiotici.

Fermenti-lattici-vivi

Preparazione dello yogurt casalingo

Per preparare lo yogurt in casa potete procedere in due modi con e senza fermenti lattici vivi.

Primo metodo di preparazione dello yogurt senza fermenti lattici vivi

Acquistate uno yogurt di ottima qualità e 1 litro di latte intero o parzialmente scremato.

Riscaldate il latte tenendo presente che non deve superare i 40°C.

Mescolate 3 cucchiai di latte caldo con 3 cucchiai di yogurt.

Aggiungete il latte rimasto e mescolate ancora con un cucchiaio di plastica.

yogurt-preparazione
Versate il composto in vasetti di vetro o ceramica fatti riscaldare nel forno per alcuni minuti.


Tappate i vasetti ermeticamente e poneteli in acqua calda a 50° per 8 ore. Asciugate i vasetti.

Mettete l’etichetta con la data e conservateli in frigo per non più di 20 giorni.

yogurt-ingredienti

Secondo metodo preparazione yogurt casalingo con fermenti lattici vivi

Mettete 20 grammi di fermenti lattici vivi in un barattolo di vetro.

Quindi aggiungete il latte, coprite il barattolo con uno strofinaccio e lasciate uno spiraglio per consentire l’attività ai fermenti di trasformare il latte in yogurt.

Lasciate riposare per 12 ore.

fermenti-lattici

Se avete una yogurtiera seguite le indicazioni riportate nel foglietto delle istruzioni.

yogurt-fermenti-lattici

Se troverete un po’ di siero in superficie non preoccupatevi basta scolarlo.

yogurt-fatto in casa

Consistenza dello yogurt

La consistenza dello yogurt dipende dal tipo di latte utilizzato per la preparazione.

Il latte intero darà un prodotto denso, cremoso e più ricco di grassi, con il latte parzialmente scremato lo yogurt sarà meno denso e più magro.

Utilizzando latte intero e latte parzialmente scremato lo yogurt prodotto sarà cremoso e abbastanza magro.

latte-foto

Per conoscere un’ulteriore ricetta casalinga, che permette di realizzare uno yogurt compatto e cremoso, vai all’articolo Yogurt fatto in casa: ricetta.

Conservazione dello yogurt

Dopo la preparazione, versate lo yogurt fatto in casa in piccoli barattoli di vetro sterilizzati, tappate e conservate in frigo per non più di 15 giorni.

Galleria foto yogurt

  • yogurt-fatto in casa
  • yogurt-preparazione
  • Fermenti-lattici-vivi
  • yogurt-fermenti-lattici
  • fermenti-lattici
  • yogurt-ingredienti
< >
Pin It