Peperoni sott’olio

Peperoni sott’olio
Sommario:

Peperoni sott'olio ricetta casalinga della nonna per conservare i peperoni per tutto l'anno.Sei un amante delle verdure e vuoi avere un contorno sfizioso e gustoso da accorstare a carni, bruschette o stuzzichini?Ecco come mettere in olio filetti di peperoni da insaporiti con aglio e peperoncino.

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Ingredienti Ricetta:
  • Peperoni 1 kg
  • Aceto bianco 1 l
  • Acqua 1 l
  • Olio di oliva qb
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino 1
  • Sale 3 cucchiaini

Preparazione

Scegliete dei peperoni, gialli, rossi e verdi che devono essere grossi,  carnosi, privi di ammaccature e senza parti danneggiate o cotte dal sole.

Lavate i peperoni immergendoli in una soluzione di acqua e bicarbonato (ottima per abbattere eventuali depositi antiparassitari).

Tagliate i peperoni a metà, eliminate il torsolo, i filamenti bianchi e i semi, poi tagliateli a filetti.

acetoPortate ad ebollizione in una pentola d’acciaio, l’aceto, l’acqua e il sale, quindi calatevi i peperoni.mescolate e  fate cuocere per circa 3 minuti dopo la ripresa del bollore.

peperoni

Scolateli e fateli raffreddare su un canovaccio pulito.

peperoni

Sistemate i filetti di peperoni in vasetti sterilizzati, con aglio a pezzi e peperoncino. Coprite con l’olio e aspettate un giorno prima di chiuderli.

Il giorno dopo rifondete altro olio e tappate ermeticamente.

Mettete per qualche minuto i vasetti capovolti, stappate e rimettete di nuovo il tappo. Conservate in dispensa.

Lasciate passare almeno 1 mese prima di consumarli.

Trascorso il tempo non vi resta che  gustare i peperoni ;su crostini di pane tostato, come contorno a piatti a base di carne oppure misti ad altre verdure per una sfiziosa caponata.

Buon appetito!

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...