Melanzane al naturale

Melanzane al naturale
Sommario:

Ricetta facile e veloce per conservare le melanzane al naturale e poterle consumare durante l'inverno alla scapece, a funghetti, fritte, per preparare la pasta alla siciliana e anche ricette dietetiche pasta

Tempo di preparazione: 30 minuti
Ingredienti Ricetta:
  • Melanzane 2 kg
  • Sale fino 100 g
Informazioni Nutrizionali:
  • Porzione: 100 g
  • Calorie: 18

melanzane

Preparazione delle melanzane al naturale

Procuratevi delle melanzane di media grandezza, sode e prive di ammaccature, possibilmente quelle raccolte in giornata.

melanzane

Lavate le melanzane, asciugatele, eliminate il torsolo e affettatele con o senza buccia nelle forma desiderata a dadini, a filetti o a fette larghe. Eliminate quelle che contengono troppi semi.

melanzane al naturale

Mettete le melanzane a strati in una capace setaccio e cospargete, di volta in volta, ogni strato con il sale fino. Mescolare le melanzane con le mani e poi ponetele a scolare, su un ripiano in pendenza di legno o di marmo, ma non di metallo. Lasciatele scolare per mezza giornata.

sterilizzazione

Quando le melanzane hanno perso parecchio della loro acqua, strizzele ben ben con le mani e poi invasatele in barattoli sterilizzati.

Comprimetele all’interno del barattolo per far uscire l’aria. Stendete sopra le melanzane un dischetto di carta oleata.

Chiudete ermeticamente i vasi e procedete con la sterilizzazione casalinga, come si fa di solito per la marmellata e le altre conserve.

sterilizzazione

Avvolgete i barattoli con vecchi stracci e poneteli in una pentola di acciaio, copriteli di acqua e fateli bollire per 20-30 minuti. Lasciate raffreddare i barattoli nell’acqua. Quando saranno freddi asciugateli e conservateli in dispensa.

Al momento dell’uso sciacquate le melanzane al naturale sotto il getto dell’acqua corrente, fate colare l’acqua, asciugatele e cuocetele a piacimento.

Volendo potete provare anche a conservarle essiccate: melanzane essiccazione.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>