Stella egiziana – coltivazione Pentas

 

Il Pentas è una pianta erbacea di origine esotica coltivata a scopo ornamentale per la sua prolungata e caratteristica fioritura.

Caratteristiche

Il Pentas 0 stella egiziana così chiamata per la sue origini, è una pianta che appartiene alla famiglia delle Rubiaceae. Pur essendo una perenne generalmente alle nostre latitudini viene coltivata come annuale. La parte aerea a sviluppo arbustivo arrotondato, è ricca di steli erbacei di colore verde scuro. Le foglie lanceolate anch’esse di colore verde prato sono ricoperte da una leggera peluria. Durante il periodo della fioritura sugli apici degli steli alti mediamente 70 – 80 cm, compaiono corimbi composti da numerosi fiorellini stellati – tubolari pentapetali nelle tonalità di colore che variano dal bianco al rosa al rosso scuro. I fiori bianchi sono molto simili a quelli del solanum.

Fioritura

Il Pentas se allevato a temperature costanti di 18° gradi fiorisce tutto l’anno. All’aperto fiorisce solo in estate e i fiori persistono sulla pianta anche per settimane.

Coltivazione del Pentas
Esposizione: la pianta ama i luoghi soleggiati e ben riparati dal vento.

Teme il freddo e le gelate notturne.

Terreno:  predilige il terreno soffice, ricco di sostanza organica e ben drenato. Meglio se si usa un miscuglio da torba, pomice e sostanza organica.

Annaffiature: costanti e  frequenti, possibilmente con acqua piovana o acqua del rubinetto fatta decantare per 12-24 ore.

Concimazione:  ogni 2 mesi  concimare la pianta con fertilizzante liquido specifico per piante da fiore,  ricco di azoto e potassio, opportunamente diluito nell’acqua delle annaffiature.

Moltiplicazione

Il Pentas si moltiplica per seme  e per talea. Le talee apicali, come quelle della Lantana, prelevate in tarda primavera, vanno messe a radicare in un mix di torba e sabbia in parti uguali.

Potatura

Per favorire l’emissione di nuovi rametti e di conseguenza la fioritura, in primavera, è consigliabile cimare gli apici degli steli.

Impianto e rinvaso

Entrambe le operazioni vanno praticate in primavera.

Malattie e parassiti

La stella egiziana o Pentas non soffre particolari malattie fungine e raramente viene attaccata dagli afidi.

Cure
Le piante, coltivate nelle zone a clima rigido, vanno riparate all’interno della casa o in serra.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>