Rincospermum o gelsomino coltivazione cure

Rincospermum o gelsomino, coltivazione e cure – guida al giardinaggio e consigli pratici

Il rincospermum è un arbusto rampicante sempreverde con profumatissimi fiori bianchi, ideale per pergole, siepi di separazione, abbellimento di muri e ringhiere.

Caratteristiche del gelsomino/rincospermum

Il rincospermum è un arbusto sempreverde rampicante originario della Cina, Giappone, Corea e Vietnamche si presenta con foglie piccole e ovate, fiori bianchi a forma di piccole stelle e numerosi rami che si intrecciano formando una fitta parete di colore verde brillante.

I rami o tralci si allungano anche fino a 10-12 metri. Le foglie opposite e lucide, a maturità, hanno un bel colore verde scuro; nei climi più freddi, al sopraggiungere dell’autunno, specie se in condizioni di elevata umidità, possono assumere una colorazione arancio-rossastra.

Fioritura della pianta del Falso Gelsomino

Il rincospermum fiorisce due volte all’anno, copiosamente nel periodo maggio- luglio e un pò meno dopo la metà di agosto-

Coltivazione del Rincospermo

Esposizione: il rincospermum ama i luoghi soleggiati, a ridosso di muri, di pergole o gazebi.

Annaffiature: annaffiature abbondanti d’estate specialmente per le piante allevate in vaso e scarse d’inverno.

Terreno: il ricospermum ama i terreni non molto compatti, ben drenati e ricchi di materia organica.

Concimazioni: periodiche con concimi granulari a lento rilascio specifici per piante da fiori. In fase di crescita somministrare concimi ricchi di azoto.

Rinvaso

Le specie coltivate in vaso hanno bisogno di rinvasi annuali. Il rinvaso va effettuato in primavera utilizzando contenitori più grandi e nuovo terriccio.

Moltiplicazione del rincospermum

Possiamo moltiplicare il rincospermum tramite divisione dei cespi in inverno o talea semilegnosa in estate.

Ecco la Guida approfondita alla moltiplicazione del gelsomino

Potatura rincospermum

Potatura del gelsomino

Il falso gelsomino o rincospermo richiede una radicale potatura dei rami secchi e una leggera cimatura di quelli giovani per favorirne l’infoltimento.

Malattie e parassiti del rincospermum

Il gelsomino teme in particolare attacchi della cocciniglia ed alcune malattie fungine.

Cure del gelsomino

Trattamento anticrittogamico periodico e lavaggio fogliare se attaccato dalle fumaggini.

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...