Concime granulare per orto

Le piante ortive a foglia a verde e quelle da ortaggi per produrre un raccolto soddisfacente hanno bisogno di periodiche e facili concimazioni che vanno fatte secondo un preciso calandario.

Il concime più facile da distribuire anche per coloro che si cimentano per la prima volta nella partica ortiva è senza dubbio quello granulare anche perchè le confezioni sono facilmente reperibili in commercio e le modalità d’uso allegate chiare e precise.

Quando concimare
Il concime granulare a lento rilascio o a lenta cessione può essere usato in diversi momenti della paratica ortiva:

  •  nella fase della della preparazione del terreno anche con l’aiuto dello spandiconcime a getto;
  •  nella fase vegetativa per favorire la crescita e lo sviluppo degli ortaggi;
  • nella fase del ciclo produttivo.

Dosi
Le dosi di concime da utilizzare nell’orto sono generalmente allegate alla confezione anche se è consigliabile somministrane un quantitativo leggermente inferiore a quello riportato.

La quantità di concime con un equilibrato apporto di Azoto, Fosforo e Potassio varia a seconda delle piante e il tipo di ortaggi: 
40 – 50 g/mq. per piante da ortaggi come pomodori, peperoni, melanzane, ecc.
Circa 30 – 40 g/mq.per piante ortive a foglia larga tipo lattuga, cavolo verza, ecc.

Distribuzione

Nella fase di lavorazione del terreno va interrato a circa 30 cm di profondità.
Nelle fasi di crescita e sviluppo delle piante il concime granulare a lento rilascio va somministrato ai piedi delle piante ad una certa distanza dai fusti.

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...