Garofani coltivazione

garofani

Il garofano è una pianta erbacea coltivata a scopo ornamentale e come fiore reciso.

garofaniCaratteristiche dei garofani

I garofani sono piante erbacee annuali o perenni appartenenti alla famiglia delle Cariofillacee, con steli eretti a tratti nodosi ricoperti da foglie lanceolate di colore grigio – verde.

garofano-fiore
I fiori formati da numerosi petali sfrangiati di colore bianco, rosa, giallo, arancio, rosso, scarlatto, fucsia, lilla, effondono nell’aria un delicato profumo. Dopo la fioritura compaiono delle capsule contenenti numerosi semi.
garofano Fioritura

La fioritura dei garofani avviene tra aprile – ottobre a seconda delle specie.

garofano-dei-poeti

Varietà di garofani

Le varietà di garofani sono tante alcune di breve durata, altre invece annuali o biennali altre ancora perenni.
Tra le specie più diffuse ricordiamo il garofano comune, G. caryophillus, il G. barbatus noto come garofan0 dei poeti, e il G. superbus intensamente profumato.

garofaniColtivazione dei garofani

Esposizione: i garofani amano i luoghi soleggiati riparati dai venti e il clima mite.

Terreno
: prediligono terreni calcarei, compatti, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature
: periodiche e quando il terreno è completamente asciutto. Sospendere le annaffiature durante il riposo vegetativo delle piante.

Concimazione
: le specie perenni vanno concimate in primavera ogni 20 giorni con concime specifico per piante da fiore, diluito nell’acqua delle annaffiature oppure ogni 3 – 4 mesi con conime granulare a lento rilascio.

garofani
Moltiplicazione dei garofani

I garofani si riproducono per seme, per talea e per divisione dei cespi.

Semina dei garofani

La semina dei garofani si effettua ad inizio marzo in letto caldo, in piena terra nel mese di aprile.Le talee delle specie perenni si effettuano in inverno recidendo getti laterali che vanno interrati  in terriccio misto fino a completa radicazione.

garofani coltivazione

Malattie e Parassiti dei garofani

I garofani temono il mal bianco causato dall’eccessiva umidità ambientale e la Fusariosi una malattia fungina che si manifesta sulle  piante giovani con marciumi della parte basale, sulle piante adulte invece con l’ingiallimento e l’appassimento degli steli e delle foglie.

tortrice-foto
Tra i parassiti animali i garofani temono i tripidi, le larve della tortrice e gli acari.

Cure dei garofani

Sostegni con paletti o reti e trattamenti antifungini e antiparassitari solo se necessari.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>