Angelonia coltivazione

L’Angelonia una pianta da fiori coltivata in piena terra, nelle aiuole del giardino, in vaso su verande e terrazze, per l’eleganza dei suoi splendidi fiori simili a piccole orchidee.

Caratteristiche

L’Angelonia è una pianta erbacea annuale-perenne, proveniente dal Messico e dall’America centrale, simile all’Anthirrinum o Bocca di leone.  Alta mediamente 30 cm, presenta steli eretti ricoperti da foglie lanceolate con margine dentato, di un bel colore verde chiaro. I fiori sono infiorescenze a spiga di colore bianco, bianco con macchie viola, rosa o blu- elettrico.

Fioritura
L’Angelonia fiorisce ininterrottamente per tutta l’estate.

Coltivazione dell’Angelonia

Esposizione: ama i luoghi soleggiati o parzialmente ombreggiati. Resiste alla siccità ma soffre il clima freddo e le basse temperature.

Terreno: predilige terreno acido, fertile, umido e ben drenato.

Annaffiature: regolari e costanti soprattutto nei periodi di prolungata siccità.

Le specie coltivate in vaso vanno annaffiate regolarmente tutti i giorni, possibilmente nelle ore più fresche della giornata. Durante le annaffiature evitare di bagnare le foglie e svuotare  il sottovaso dopo circa 30 minuti per impedire il marciume delle radici.

Concimazione: ogni 20 – 30 giorni, somministrare del concime specifico per piante da fiore diluito nell’acqua delle annaffiature a dosi leggermente più basse di quelle consigliate sulla confezione.

Moltiplicazione

L’Angelonia si moltiplica generalmente per seme. La semina si effettua all’inizio della primavera. I semi, messi a germinare in terriccio specifico nel giro di circa 2 mesi generano nuove piantine che metteranno fiori nello stesso anno.

Malattie e parassiti

L’Angelonia soffre, come le rose rampicanti, gli attacchi della botrite, del phytium e degli afidi.

Cure
Trattamenti con antiparassitari specifici solo se necessari.

Eliminare gli steli e i fiori appassiti.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>