Alisso coltivazione e cure

alisso

Alisso coltivazione e cure : guida al giardinaggio

L’Alisso è una pianta rustica perenne appartenente alla famiglia delle Crucifere ideale per bordure di aiuole e margini dei vialetti e zone rocciose del giardino.

alisso

Caratteristiche generali dell’Alisso

L’Alisso è una pianta nana che forma cespi fitti e ricadenti, lunghi circa 30 cm.

Le foglie lanceolate sono piccole e di  colore grigio-verde.

fiori riuniti in grappoli terminali agli apici degli steli erbacei sono di colore bianco o viola nell’Alyssum maritimum o Alisso odoroso e di colore giallo limone, giallo-vivo dorato nell’Alyssum saxatile.

Le foglie dell’Alyssum montanum emanano un delicato profumo di miele.

Fioritura dell’alisso: la fioritura avviene da Maggio ad Ottobre.

alisso giallo coltivazione

Coltivazione dell’alisso

Esposizione: l’Alisso preferisce le esposizioni soleggiate e riparate dal vento.

Terreno: ama i terreni sabbiosi, sciolti e ben drenati.

Annaffiature: moderate innaffiature nei periodi siccitosi.

Concimazione: concimazioni primaverili con concime universale ogni 20 giorni.

alisso

Moltiplicazione dell’alisso

L’alisso si riproduce per seme da maggio a luglio e per divisione dei cespi in estate subito dopo la fioritura.

Vedere: Alisso giallo semina

alisso-giallo-coltivazione

Potatura dell’alisso

Potatura basale per favorire l’emissione di nuovi getti e nuovi steli floreali.

Malattie dell’alisso

Le piante di alisso sono resistenti ai parassiti e alle malattie fungine.

alisso-foto

Cure e usi

Eliminazione delle parti secche e danneggiate. Rinvaso delle piante allevate in vaso in contenitori più grandi.

L’Alisso si coltiva anche in vaso, come pianta a portamento ricadente per abbellire davanzali e balconi.

Galleria foto dell’alisso

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>